Carnevale Rimini: il Treno Storico dell’Emilia Romagna

21 Gennaio 2009 - 05:01

Il carnevale è una festa legata alla tradizione cristiana e benché oggi la natura scherzosa di tale avvenimento non ricolleghi ad alcun rito religioso, in realtà la derivazione del nome dalla parola latina “carnem levare”, ovvero abolire la carne, si riferisce proprio al periodo di astinenza da tale alimento prima della quaresima.

Si ritrovano forme di festeggiamenti carnevaleschi nell’antica Grecia dove il popolo, in determinati periodi dell’anno, mosso dal bisogno di abbandonare i pesanti ruoli della quotidianità si lasciava andare allo scherzo ed al vizio. E probabilmente è proprio questo contesto che ha ispirato il recente carattere di scherno del carnevale e l’idea di mascherarsi.

In quasi tutte le piazze d’Italia, tra febbraio e marzo, si organizzano le colorate feste di carnevale e le tipiche sfilate di carri allegorici ognuna con caratteristiche singolari e simboliche. Il 22 febbraio 2009 alle 13.20, in occasione del carnevale dell’adriatico, il Treno Storico dell’Emilia Romagna parte dalla stazione di Rimini per raggiungere la città di Fano dove una spassosa festa attende i passeggeri dello speciale mezzo.

Il deposito rotabili di Rimini, di proprietà della Trenitalia, custodisce nei suoi spazi cinque locomotive a vapore una delle quali sarà messa in funzione il 22 febbraio per effettuare la carnevalesca corsa fino a Fano. Il mezzo in questione, la locomotiva a vapore 740.409, ha prestato regolare servizio dal 1914 al 1978 e oggi trainerà lo storico treno dell’Emilia Romagna con le sue carrozze dagli interni in legno e dal look anni ’30 verso un luogo di puro divertimento.

All’arrivo il saluto del sindaco e della Banda Musicale accoglierà i passeggeri che poi saranno condotti da un variopinto e chiassoso corteo alla parata dei carri e alla tipica usanza del “getto delle caramelle”. Il ritorno da Fano è previsto per le ore 18.30 e chiunque fosse interessato a partecipare all’originale evento può rivolgersi al Dopolavoro Ferroviario in via Roma numero 70 a Rimini.