“Testimoni” di Marco Cortesi a Effetto Doppler: Eventi nei Musei Rimini

17 Febbraio 2009 - 01:02

Effetto Doppler, l’interessante iniziativa che coinvolge diversi musei del territorio riminese, continua a stupire ed emozionare con un nuovo appuntamento, domenica 22 febbraio 2009. Il museo che ospita la prossima tappa di Effetto Doppler è il Museo della Linea dei Goti di Montegridolfo, splendido borgo situato tra le valli della Romagna e delle Marche. Il colore caldo dei mattoni che caratterizzano il borgo è enfatizzato dal verde intenso delle colline che lo abbracciano, passeggiando per le vie del paese si incontrano il castello medioevale e la trecentesca chiesa di San Rocco e si ha la sensazione di entrare in un’altra dimensione temporale.

Ed è proprio il passato la meta da esplorare, raccontare ed analizzare domenica 22 febbraio alle ore 17.00. Marco Cortesi è il Caronte di questo viaggio tra le vicende più importanti e sconvolgenti della storia contemporanea. Attore diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica, Marco Cortesi, è impegnato in diversi progetti televisivi (Amiche Mie, Carabinieri, Camera Cafè), cinematografici (Il Siero della Vanità, Exit, Con le Unghie e con i Denti) e teatrali (Le donne di Pola) di cui è anche autore.

Il pubblico presente al Museo dei Goti di Montegridolfo assisterà, però, ad un’altra intensa performance dell’attore intitolata “Testimoni”. Il semplice scenario, una sedia e l’artista, sarà arricchito di visioni scaturite dalle coinvolgenti e descrittive parole interpretate dall’attore/narratore Marco Cortesi.

Le letture scelte sono passaggi di alcuni dei più celebri romanzi della letteratura scritti da autori che hanno vissuto gli eroismi della Resistenza e le atrocità del Nazismo. Per non dimenticare le barbarie del passato le parole saranno accompagnate da alcune toccanti immagini tratte da film e documentari dell’epoca.

Maggiori informazioni: 0541 787774