Condotta Poetica: Coriano 43°/12°

10 Marzo 2009 - 12:03

Sabato 21 marzo 2009 è la Giornata Mondiale della Poesia e per l’occasione al Teatro CorTe di Coriano di Rimini Isabella Bordoni e Paolo Vachino ripropongono un percorso nell’arte partito alcuni anni fa.

Era il 21 marzo del 2003 e a Berlino si sviluppava un’iniziativa poetica che aprendosi alle diverse discipline dell’arte è divenuta progetto multimediale e radiofonico intitolato “Stanze d’Ascolto”. Numerose le città europee che hanno ospitato l’iniziativa, come Vienna dove è stata conosciuta sotto il nome di “Fioriture: a Poetryscape”.

Un percorso che non si addentra solo nella dimensione letteraria ed artistica ma che varca i confini storici e geografici, che esplora le diversità e l’animo umano. Prossima tappa di questo viaggio si intitola “Condotta Poetica: Coriano 43°/12°” dove le indicazioni di longitudine e latitudine devono essere pensate come a coordinate emotive e sensibili che aiutano a raggiungere un personale paesaggio poetico, una condotta poetica, appunto.

Gli intimi versi di celebri brani poetici diventano musica, immagini e nuovi contesti in cui riprendere fiato in un così difficile ed intenso periodo di crisi generale. Le artiste Fatima Bianchi e Giulia Trapanotti presentano proiezioni in loop di “poetry.scapes” nella Sala degli Incontri del Teatro CorTe di Coriano per la sezione Videopoesia.

La serata dedicata a “Condotta Poetica: Coriano 43°/12°” iniza alle ore 20.30 e per l’occasione uno spazio del teatro è riservato all’esposizione dei libri della Libreria Indipendente/mente Interno 4.

PROGRAMMA

ore 20.30 ingresso

ore 20.45 intro Yutaka Nishimura pianoforte

ore 21.00 live performance La Marcia dei Solitari/le Partage (des voix) tessitura drammaturgica, voce, immagine, composizione Isabella Bordoni – paesaggi sonori Andrea Felli – pianoforte Yutaka Nishimura – ispirato agli scritti di H. Arendt, I. Bachmann, F. Nietzsche, S. Kierkegaard, A. Schopenhauer

ore 21.30 Orchestra d’archi dell’Istituto Musicale Pareggiato “G. Lettimi” di Rimini, direttore Gian Luca Gardini – musiche di Elgar, Sibelius, Dvorak

ore 21.45 – 22.15 pausa nell’enoteca del Teatro CorTe

ore 22.15 Orchestra d’archi dell’Istituto Musicale Pareggiato “G. Lettimi” di Rimini, direttore Gian Luca Gardini – musiche di Elgar, Sibelius, Dvorak

ore 22.30 ensemble giovanile Aulòs – Musica Insieme – Maria Laura Cecchini basso e voce, Matilde Driadi tastiera, Pietro Galvani batteria e percussioni, Irene Aurora Paci violoncello, Filomena Galvani violino, Veronica Eusebi violino, Ilaria Virginelli tastiera e percussioni, Roberto Galvani violino chitarra, organetto piccolo e direzione

ore 22.50 letture poetiche con gli autori di Scritti Inediti/Roberta Bertozzi, Andrea Della Pasqua, Fabio Orrico, Domenico Settevendemie, Gianluca Tognacci e Scuola di Scrittura Creativa Rablè/Roberta Aliventi, Claudio Castellani, Silvia Mantovani, Ida Negri, Patrizia Pirina, Roberto Sapucci, Nevio Semprini, Paolo Vachino