E’ sul web il libro “Lavori al porto di Rimini”

18 Marzo 2009 - 11:03

E’ possibile scaricare dal web un libro intitolato “Lavori al porto di Rimini” uno scritto di notevole importanza storica all’interno del quale l’autore, Loreto Giovannone, documenta lo svolgimento dei lavori diretti dall’architetto Luigi Vanvitelli.

Il libro ripercorre le diverse trasformazioni tecniche e architettoniche che il porto di Rimini ha subito nel corso dei secoli. Lo studio parte con la descrizione dei grandi lavori avvenuti nel porto intorno al 1400 in epoca malatestiana. Si passa, poi, alla presentazione di documenti che testimoniano che nel 1673 la costruzione non era parte del sistema di difesa formato da torri di avvistamento della costa romagnola.

Nel libro sono raccontati alcuni degli avvenimenti e delle modifiche che hanno portato all’attuale condizione del porto, compresa la deviazione del Marecchia nel 1938. Lo studio approfondisce la storia di inediti lavori effettuati nel 1735 sotto la supervisione dell’architetto Luigi Vanvitelli e tra alcuni dei principali eventi del 700 si cita la “disfatta” del 1764.

Un’affascinante riflessione sul ruolo del faro nel corso degli anni fino ai giorni nostri. Oggi, infatti, le moderne tecnologie sostituiscono la sua principale funzione rendendo la struttura una tangibile testimonianza del passato.

La ricerca storico urbanistica del porto di Rimini è stata ampliata includendo nel libro opinioni e punti di vista di matematici, scienziati e idrostatici ma anche informazioni raccolte da manoscritti dell’epoca.

Il libro di Loreto Giovannone con una postfazione di Antonio Montanari è stato recentemente pubblicato sul sito www.lulu.com