Gran Varietà Brachetti a Rimini

6 Aprile 2009 - 12:04

In pochi secondi un perfetto gentleman inglese passando dietro ad un ombrello si trasforma nell’attrice e cantante Carmen Miranda. Qualcuno potrebbe pensare si tratti semplicemente di uno scambio di persone altri di un potente sortilegio. Dietro a tutto ciò, invece, si nasconde Arturo Brachetti noto in tutto il mondo per i suoi travestimenti lampo e suoi sorprendenti spettacoli.

E’ il trasformista più veloce del mondo riesce ad effettuare sul palco, in uno spettacolo di due ore, ben 80 trasformazioni. Nel 2000 in Francia vince il Prix Molière, prestigioso premio per il teatro, e nel 2006 entra nel Guinness dei Primati per la sua rapidità nel travestimento. Quello di Brachetti è uno spettacolo completo nel quale il pubblico è coinvolto in una storia e sorpreso dalla bravura dell’artista nel cantare, ballare, recitare e, naturalmente, realizzare affascinati numeri di magia e illusionismo.

Dopo aver ampiamente dimostrato le sue qualità nelle varie arti si cimenta nella regia collaborando alla realizzazione di importanti progetti sia televisivi che teatrali come la sit-com con Marina Massironi, Alessandro Gassman e Gian Marco Tognazzi dal titolo “L’antifurto”, “l’Anplaghedd” teatrale di Aldo, Giovanni e Giacomo ed altri show del trio. Nel nuovo spettacolo, in tour da ottobre 2008, l’eclettico artista veste i panni dell’ideatore, del regista, dello scenografo, del costumista e dell’attore e si avvale di abili collaboratori.

La novità del Gran Varietà Brachetti, però, è la presenza sul palco di altri artisti di livello internazionale provenienti da discipline diverse. Arturo Brachetti interpreta una singolare guida turistica che una sera accompagna un gruppo di visitatori in un teatro abbandonato che l’indomani sarà abbattuto per lasciare il posto ad un moderno centro commerciale.

Ad un certo punto gli ospiti odono una voce spettrale e le uscite di sicurezza si bloccano, è il fantasma del teatro che li ha presi in ostaggio. L’unico modo che i turisti hanno per essere liberati è improvvisare un varietà che diverta e convinca il fantasma. Da questo momento in poi sul palco si alterneranno esibizioni di acrobati e trapezisti di fama internazionale a piroette, volteggi ed emozionanti performance di ballerini e attori.

Personaggi surreali e curiosi
che popolano una scenografia fatta di intelligenti effetti speciali che servono solo a sottolineare certe sfumature della storia, senza pesare sullo svolgimento dello spettacolo. Il fantasioso Gran Varietà Brachetti è un’opera che a tratti si avvicina alla commedia, in altri passaggi al musical fino a diventare un vero e proprio spettacolo circense.

Arturo Brachetti e la sua compagnia saranno a Rimini al 105 Stadium con il Gran Varietà Brachetti mercoledì 29 aprile 2009 alle ore 21.00.