La Notte delle Streghe

27 Aprile 2009 - 04:04

Si narra che tra il 23 ed il 24 giugno nella notte di San Giovanni durante il solstizio d’estate accadano avvenimenti insoliti. Questo preciso momento, caratterizzato da un particolare posizionamento astrale, è propizio per evocare sortilegi e incantesimi. E’ questa la notte in cui le streghe si radunano per realizzare le più temibili e potenti magie alle quali molto spesso cedono anche i più forti talismani.

Gli anziani raccontano che per sfuggire ai malefici delle streghe ricorrevano ai più bizzarri rimedi. Qualcuno si infilava sotto ai vestiti le varie erbe di San Giovanni o qualche spicchio d’aglio raccolto prima dell’alba. Altri raccoglievano l’iperico dai fiori gialli e se lo spargevano su tutto il corpo durante la notte per proteggersi dalle influenze negative.

Tale passaggio temporale, però, sembra favorevole anche per compiere riti propiziatori in grado di aiutare il lavoro dei contadini e migliorare la qualità della vita in generale. Tra le usanze più comuni si ricorda la raccolta dell’uva prima dell’alba che, in seguito, era gettata ai polli per evitare che rovinassero la vigna. Riunire 24 spighe di grano e custodirle con amore per tutto l’anno si credeva, invece, portasse fortuna.

In questo periodo era consuetudine, inoltre, bagnarsi gli arti in riva al mare prima del sorgere del sole per prevenire i dolori reumatici. Ancora oggi nel comune di San Giovanni in Marignano, grazioso borgo dell’entroterra riminese, si svolge una festa dedicata al solstizio d’estate per esorcizzare i flussi negativi della terrificante Notte delle Streghe.

Il centro storico del paese si riempie di bancarelle che propongono misteriosi intrugli e curiosi amuleti ma anche bellissimi pezzi di artigianato e profumatissimi prodotti tipici. Musicisti e cantastorie gironzolano per vicoli e piazze intonando seducenti melodie, mentre, le esibizioni straordinarie di ballerini e acrobati distraggono i passanti dall’ansia degli imminenti pericoli.

Nell’antico granaio, infatti, maghi e streghe ripropongono le arcaiche magie connesse alla notte di San Giovanni. Il fascino del mistero scandisce il tempo della Notte delle Streghe durante la quale realtà e fantasia si confondono ed una spettacolare scenografia stupisce tutti i partecipanti che trepidanti attendono la mezzanotte.

La Notte delle streghe di San Giovanni in Marignano si terrà dal 19 al 23 giugno 2009. La festa inizierà al tramonto e si protrarrà fino a notte fonda, sortilegi permettendo. Per ricevere maggiori informazioni sul programma telefonare al numero 0541 828165.

Attenzione a non soffermarsi troppo a lungo nei crocevia del paese, sembrano essere punti prediletti per oscure apparizioni