La Cuccagna dell’Adriatico: Palio in Notturna a Cesenatico

24 Giugno 2009 - 03:06

La tradizione vuole che in occasione del patrono di Cesenatico, San Giacomo, si svolga l’emozionante Palio in Notturna della Cuccagna dell’Adriatico. Gli sfidanti provengono da varie località della Romagna e indossano adeguati costumi da bagnanti dei colori della propria squadra, ovvero quelli caratteristici delle città partecipanti. Il 18 luglio alle ore 21.00 i comuni di Marina di Ravenna, Casalborsetti, Goro, Cervia, Gatteo e Cesenatico si contenderanno l’ambito bottino.

Il gioco consiste nel dover raggiungere la vetta di un palo della lunghezza di 14 metri, ricoperto di grasso e collocato obliquamente nelle acque del Porto Canale di Cesenatico. Impresa per niente facile considerando il fatto che, senza l’aiuto delle mani, una volta raggiunta la cima è obbligatorio dimostrare grandi doti di equilibrismo rimanendo immobili per un minuto.

E’ un vero e proprio spasso osservare le tattiche messe in atto dai concorrenti per risalire lo scivoloso palo e conquistare la lauta ricompensa in cibo e denaro. C’è chi gioca d’astuzia e decide di partire tra gli ultimi, così i “cuccagnini” che lo precedono portano via un po’ di grasso dal palo, e chi si inventa impensabili strategie.

In fin dei conti: cosa non farebbe un romagnolo DOC per un fagotto pieno di prelibati salumi, gustosi formaggi e altri stuzzicanti prodotti alimentari? Per non parlare del calore e della stima che il pubblico dimostra al vincitore con applausi e grida, un’emozione che non ha prezzo! La diciottesima Edizione della Cuccagna dell’Adriatico, poi, è un evento imperdibile anche per tutti i turisti che soggiornano negli accoglienti hotel Cesenatico. Un’occasione divertente per conoscere tradizioni e cultura della Romagna e lasciarsi coinvolgere in spiritosi cori d’incitamento intonati da vivaci tifosi.

Prima di dare inizio a scivoloni, esibizioni acrobatiche e comiche cadute, inoltre, è d’obbligo assistere alla bellissima sfilata con i gonfaloni. Protagonisti di questo momento sono i sindaci e gli amministratori delle città partecipanti al Palio che mostreranno, in compagnia di danzatrici e balestrieri, gli stemmi delle proprie città.

Si possono ricevere maggiori informazioni telefonando al numero 0547 673287.