Estate al Castello: eventi al Castel Sismondo a Rimini

26 Giugno 2009 - 02:06

La notte della Riviera di Rimini è famosa forse in tutto il mondo, un territorio deputato al puro divertimento con strutture innovative e coinvolgenti iniziative di intrattenimento.

Dalle discoteche nelle quali si ascolta musica di tendenza, ai locali di ogni genere fino ai tanti eventi ai quali partecipano anche noti personaggi dello sport e dello spettacolo. Rimini, però, è anche una città storica nella quale risiedono numerose testimonianze architettoniche ed importanti monumenti di epoca romana e medioevale.

Tra questi un luogo di grande fascino e rilevanza storica è Castel Sismondo, antica dimora dei Malatesta che risale al 1400. In estate questa imponente fortezza situata proprio in una delle piazze principali del centro, piazza Malatesta, diventa L’Estate al Castello un luogo d’incontro speciale nel quale si svolgono eventi di grande interesse artistico e culturale.

Un’occasione per tutti, adulti e bambini, per trascorrere serate alternative all’interno di un edificio nel quale ogni angolo ha qualcosa da raccontare. L’Estate al Castello propone un programma variegato e ricercato che si sviluppa all’interno delle suggestive sale del castello, un momento per scoprire storie e vicende accadute in questa antica struttura.

Concerti di musica classica e jazz letture di poesie e presentazioni di anteprime letterarie ma anche spettacoli di cabaret e di danza contemporanea e divertenti teatrini con buffe marionette. Il Castello rimane aperto dal venerdì alla domenica dalle 18.00 alle 23.00 nel periodo che va dal 3 luglio al 30 agosto 2009. Durante l’iniziativa Estate al Castello vi è la possibilità di effettuare interessanti visite guidate ed ammirare bellissime mostre.

Gli appuntamenti si aprono con il Gran Galà Lirico “E lucean le stelle” condotto dall’Orchestra Lirico-Sinfonica della provincia di Lecco. L’Orchestra della città di Ravenna, invece, presenta “Madama Butterfly” per, poi, proseguire con il sound del Bruno Tomaso Quartet. Il 7 agosto la serata curata da Davide Rondoni è caratterizzata da delicati versi di poesia accompagnati da un piacevole sottofondo musicale.

Gli appassionati di danza contemporanea non possono mancare allo spettacolo “Visioni Irrazionali” a cura di C_A_P al quale seguono nelle serate successive tanti altri eventi da non perdere fino all’appuntamento finale, il 30 agosto, con l’Orchestra Giovanile delle Marche e della Romagna.