Sicario: il Reality Thriller a Rimini

Sicario, l’emozionante gioco che ti offre l’opportunità di vivere come il protagonista di un film giallo ed essere allo stesso tempo vittima e carnefice, con un innocuo spray di stelle filanti!

Sicario: il Reality Thriller a Rimini

28 Agosto 2009 - 12:08

Siete appassionati di film o romanzi gialli? Vi piacerebbe essere il protagonista di una spy story mozzafiato? Se avete risposto ad entrambe le domande in modo affermativo allora siete pronti a partecipare a Sicario, il Reality Thriller che per ventuno giorni , dal 19 settembre al 10 ottobre 2009, riempirà di brividi e trepidanti attese la vostra quotidianità.

L’unico modo per prendere parte a questa eccitante esperienza è inviare la propria candidatura a voler diventare un sicario alla sezione “Iscriviti” del sito www.sicario.org. I candidati ideali devono rispondere, però, a determinati requisiti quali essere maggiorenni, abitare nei limiti urbani indicati ed essere disposti a formalizzare la propria iscrizione nella tana degli emissari, ovvero La Famiglia, La Triade.

Entro breve riceverai foto, nome e indirizzi dove poter stanare il tuo bersaglio e colpirlo finalmente con una raffica di … stelle filanti spray! Nel momento in cui la missione è stata compiuta dovrai fornire un resoconto completo e dettagliato alla Famiglia che ti incaricherà di eliminare un altro individuo.

La tensione del gioco, che si insidia nella vita del sicario 24 ore su 24, proviene anche dal fatto che egli stesso è una vittima e che dei 100 partecipanti iniziali solo uno si salverà!

Le strade della tua città si trasformeranno in un ambiente pieno di insidie e tranelli, i luoghi a te più familiari diventeranno solo fonte di instancabili paranoie ma l’emozione di vivere in un thriller ti spingerà a continuare il gioco ed inventare assurde strategie pur di vincere!


Mondo Natura: Salone Internazionale del Camper, Caravan, Campeggio e Turismo all'Aria Aperta

Mondo Natura la rassegna che si tiene alla Fiera di Rimini è dedicata al campeggio e al turismo all’aria aperta con una fornita esposizione e un calendario di interessanti eventi.

Mondo Natura: Salone Internazionale del Camper, Caravan, Campeggio e Turismo all’Aria Aperta

26 Agosto 2009 - 12:08

Il 12 settembre 2009 parte la nuova edizione di Mondo Natura, il Salone Internazionale del Camper, Caravan, Campeggio e Turismo all’Aria Aperta. La manifestazione si svolge nel moderno quartiere fieristico di Rimini dove fino al 20 settembre si possono ammirare le più recenti novità del settore di riferimento.

Camper, caravan e motorhome con tutti i comfort oltre a tende da campeggio e casette prefabbricate per vivere a stretto contatto con la natura. Ma anche telai, carrelli, componenti elettronici, accessori, abbigliamento e tutto ciò che può essere utile per vivere un’esperienza all’aria aperta. Numerose le aziende ed i servizi che si occupano di promozione turistica lieti di illustrare progetti e proposte per vacanze alternative e divertenti.

Gli operatori del settore, così come gli appassionati di camping ed escursioni, hanno l’opportunità di passeggiare tra una assortita esposizione di articoli dedicati alla vita en plein air e a fine giornata trovare conforto negli accoglienti hotel Rimini.

Mondo Natura è anche un evento di approfondimento caratterizzato da un interessante programma di iniziative correlate al tema del turismo all’aria aperta. Visitatori ed espositori, infatti, possono prendere parte a convegni e workshop tenuti da rinomati relatori ed esperti del settore oppure ascoltare i coinvolgenti report di viaggio.

Qualcuno potrebbe trovare maggiormente utili le dimostrazioni pratiche o le prove di guida nelle apposite aree dell’attrezzata Fiera di Rimini per poi partecipare ai divertenti eventi sportivi e ai party a tema della sera. Tra le sezioni espositive presenti a Mondo Natura, inoltre, è confermata la Rassegna Luoghi dedicata ai turisti della nuova vacanza che desiderano esplorare inediti territori.


Malafesta Festival Santarcangelo: tra musica e cultura

Malafesta Festival evento che si svolge a Santarcangelo di Romagna caratterizzato da interessanti performance di musica, teatro, cinema e video arte.

Malafesta Festival Santarcangelo: tra musica e cultura

24 Agosto 2009 - 11:08

Santarcangelo di Romagna con il suo bellissimo e ben curato centro storico si appresta a diventare la cornice di interessanti eventi culturali e di intrattenimento. E da un paio di anni il Malfesta Festival, una kermesse che racchiude performance teatrali, musicali, di cinema e di videoarte, ne perlustra gli angoli più suggestivi e inesplorati.

L’attitudine a ricercare luoghi nascosti e meno frequentati ha ispirato il tema collante della nuova edizione che si tiene dal 27 al 30 agosto 2009. Le opere presentate a Santarcangelo, in occasione del terzo appuntamento con il Festival, ruotano attorno al concetto di Invisibile.

I progetti teatrali di tre giovani compagnie, ad esempio, si svolgono nelle appartate grotte tufacee e a proporli sono Teatro di SensAzioni e Menoventi, talentuosi gruppi romagnoli e l’eccezionale rivelazione italiana Babilonia Teatri. Imperdibili le esibizioni musicali con apprezzati protagonisti della scena underground che in un affascinante giardino segreto e protetto da solide mura offrono un sound ricercato ed originale.

Venerdì 28 agosto alle ore 22.30 il palco si veste dell’atmosfera intimista e unica della musica dell’eccentrico cantautore inglese Robyn Hitchcock che qualcuno ricorderà quale frontman negli anni ’80 degli Egyptians.

Chi già li conosce sicuramente non mancherà sabato 29 agosto al concerto dei Diaframma tra i maggiori esponenti italiani della New Wave con una formazione essenziale e diretta: basso, chitarra e batteria. Capitanati dalla sensibilità e dall’anticonformismo di Federico Fiumani, cantautore e chitarrista, i Diaframma hanno ispirato numerosi progetti musicali anche di recente realizzazione pur rimanendo nella dimensione dell’underground.

L’opportunità di riascoltare capolavori come “Siberia” e “Tre volte lacrime”, nel giardino segreto del Malafesta Festival, ma anche di assaggiare alcuni significativi pezzi dell’ultimo album. Domenica 30 agosto, invece, il rock si tinge dei colori caldi del folk e del country grazie alla presenza di Chris Eckman produttore, compositore, polistrumentista e fondatore dei memorabili The Walkabouts, band di Seattle nata all’inizio degli anni ’80.

E poi nella grotta pubblica di via Ruggieri verso mezzanotte la possibilità di immergersi in un percorso fatto di suoni ed immagini oppure riflettere sui contenuti suggeriti nelle storiche pellicole di L’Uomo Invisibile e Il Fantasma del Palcoscenico.

Chiunque fosse interessato a partecipare al Malafesta Festival può visitare il sito www.malafesta.it nel quale si possono trovare maggiori dettagli sul programma.


Blue Fitness Riccione

Interessante Convention sul Fitness che presenta le più attuali tendenze del settore all’Aquafan di Riccione. Masterclass e lezioni di danza con noti professionisti internazionali.

Blue Fitness Riccione

5 Agosto 2009 - 10:08

La Federazione Italiana Fitness organizza un’interessante convention dedicata al fitness all’Aquafan, l’emozionante parco acquatico di Riccione. Blue Fitness è un’opportunità per gli appassionati ed i praticanti del settore di conoscere le più attuali attività per restare in forma divertendosi.

L’evento nasce nel 1988 e da allora è diventato un importante rassegna sulle nuove tendenze del fitness che attira sportivi da ogni parte del mondo. Nelle giornate riservate all’iniziativa, infatti, negli spazi dell’Aquafan si possono incontrare noti ed apprezzati professionisti e partecipare a coinvolgenti lezioni.

Dal 27 al 30 agosto 2009 un gruppo di Presenter di fama internazionale, inoltre, invita i partecipanti a prendere parte ad imperdibili Masterclass, caratterizzati da trascinanti coreografie  che uniscono musica, tonificazione e ballo. Nel team compaiono professionisti del calibro di Katia Vasilenko che sul palco dell’Aquafan porta la carica della Dance aerobics, del Pure jazz e dello Step dance choreography.

Dall’Argentina il campione nazionale di aerobica Claudio Melamed considerato il guru dell’aerobica latina, dalla Francia l’innovativo Morgan Moreau capace di costruire sorprendenti coreografie di step e hi-lo e dalla Svizzera la bella Reebok and Polar Master Trainer, Ester Albini, tra le migliori istruttrici di Pilates.

Si alternano agli efficaci Masterclass interessanti lezioni di danza tenute da stimati insegnanti che grazie ad un grande talento e ad un intenso studio della disciplina hanno introdotto singolari passi ed evoluzioni.

Prendono parte alle lezioni di Blue Fitness il mitico Byron ballerino di Hip Hop che ha collaborato anche con Janet Jackson, sempre nell’ambito dell’Hip Hop il B-boy Kris vincitore di numerose sfide, invece, Erika Silgoner è un’eclettica ballerina di Modern Jazz e solista nella Selbound Dance Company che assieme a tanti altri professionisti porterà il suo talento al Blue Fitness di Riccione.


Contemplazioni. Bellezza e tradizione del nuovo nella pittura italiana contemporanea

A Rimini una mostra dedicata alla pittura figurativa europea ed italiana alla quale partecipano artisti di fama internazionale di grande talento.

Contemplazioni. Bellezza e tradizione del nuovo nella pittura italiana contemporanea

3 Agosto 2009 - 02:08

Il mondo dell’arte è costituito da tante forme di espressione ognuna delle quali richiede elevate dosi di sensibilità e creatività da parte di chi le utilizza. Tramite la pittura, ad esempio, si possono comunicare emozioni e pensieri, celebrare avvenimenti importanti, descrivere o interpretare luoghi e scene di vita.

I primi uomini già sentivano il bisogno di esprimersi e di lasciare un segno che raffigurasse un fatto importante, una sensazionale scoperta o qualsiasi altro episodio fosse degno di essere raccontato. Con il tempo le primitive tecniche di rappresentazione della realtà si affinano si scopre la prospettiva e soprattutto migliorano i mezzi.

Dai colori ricavati da elementi naturali si passa a quelli più attuali che offrono una resa maggiore e la possibilità di creare numerosi effetti. Anche la pittura, come tutte le forme artistiche e culturali, è soggetta alle leggi del mercato e del commercio per cui, spesso, le opere degli artisti sono limitate dalle tendenze del momento.

Qualcuno, però, non si lascia guidare dai consigli di una realtà ristretta ma preferisce seguire la profondità del proprio talento dando vita a qualcosa di veramente unico. Privilegiando l’originalità delle proprie idee alle leggi del mercato gli artisti che esporranno a Castel Sismondo e Palazzo Podestà di Rimini hanno optato per una produzione di poche opere all’anno ma di elevata qualità.

Dal 5 agosto al 6 settembre 2009, infatti, gli storici edifici ospiteranno ben più di 100 interessanti scultori e pittori contemporanei di fama internazionale. Gli artisti presenti alla mostra “Contemplazioni. Bellezza e tradizione del nuovo nella pittura italiana contemporane” si rifanno ad una pittura figurativa di tradizione europea ed, in particolare, italiana. Compaiono, inoltre, quattro grandi talenti riminesi: Luca Giovagnoli, Alessandro La Motta, Davide Frisoni e Mauro Moscatelli.

La mostra sarà inaugurata il 5 agosto alle ore 18.00 e aperta al pubblico dalle 21.30. E’ accessibile gratuitamente ogni giorno dalle 18.00 alle 24.00 fino al 6 settembre.